E’ arrivato il Maggio dei Libri

maggiodeilibri18E’ arrivato il periodo dell’anno in cui progettare coinvolgenti occasioni di lettura: è l’ottava edizione del MAGGIO DEI LIBRI, la campagna nazionale di valorizzazione della lettura come elemento di crescita personale e collettiva promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Iniziata il 23 aprile, Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, la campagna continuerà fino al 31 maggio.

La campagna 2018 propone 3 filoni tematici:

  • Lettura come libertà
  • 2018 Anno Europeo del Patrimono
  • La lingua come strumento di identità

La campagna trova un valido sostegno nei book blogger, che vi partecipano adottando uno o più libri legati ad uno dei filoni proposti, per poi raccontarli sui canali web. Ed è così che Pagine e Colori partecipa al Maggio dei Libri adottando un libro appartenente al filone Lettura come libertà. Il titolo che abbiamo adottato è:

CRESCERE CON I LIBRI
Rimedi letterari per mantenere i bambini sani, saggi e felici.

Ella Berthoud e Susan Elderkin sono le autrici di questo libro molto speciale, edito da Sellerio.

crescere_con_i_libriSi tratta di una sorta di “prontuario” organizzato come se fosse un dizionario medico: a ogni problema di cui possono soffrire i bambini, viene accostata una terapia, ovvero viene consigliata una lettura dotata di proprietà terapeutiche, in grado di curare il malanno sofferto. Il prontuario è diligentemente organizzato in ordine alfabetico secondo il tipo di malessere, come ad esempio “Ansia”, “Brutti sogni”, “Non riuscire a dormire”, “Paura dell’altezza”,  e così via, e contiene di fatto una lista di farmaci in forma di racconti. Perché in effetti vi sono situazioni in cui non esiste rimedio più efficace di una buona lettura. Questo libro è un vero e proprio strumento di “biblioterapia“.

In questo testo sono citati i migliori racconti per bambini e ragazzi, da far leggere a loro in autonomia, oppure da leggere insieme ai genitori. Il repertorio letterario a cui fanno riferimento le due “biblioterapiste” è di derivazione anglosassone, ma viene arricchito da Fabio Stassi, curatore dell’edizione italiana, con una nutrita lista di titoli di autori italiani, perché l’Italia vanta una grande tradizione favolistica.

La lista dei farmaci è suddivisa per categorie e per fascie di età, per trovare la cura più giusta per ogni bambino: per chi ha appena imparato a leggere, per chi è già autonomo nella lettura, per coloro a cui piace farsi leggere le storie a voce alta dai genitori.

Il libro nasce per curare i malesseri dei ragazzi, ma favole e storie regalano esperienze capaci di arricchire anche la vita degli adulti. Pertanto questi farmaci non sono di certo vietati a chi ha varcato la maggiore età: è un manuale che può persino essere “assai più utile a me che ai miei figli” scrive Fabio Stassi nelle prime righe di presentazione, perché può far tornare agli adulti la curiosità di andare a rileggere libri che sono stati dimenticati, e che possono essere curativi anche per chi è ormai cresciuto.

Ella Berthoud e Susan Elderkin nel 2008 hanno fondato un “servizio di biblioterapia” con la School of Life di Londra, e da quel momento continuano a prescrivere libri curativi a pazienti di tutto il mondo. Per vivere meglio, leggendo.

(Maria Grazia Dosio – si ringrazia Sellerio per l’opportunità di lettura)

E’ arrivato il Maggio dei Libriultima modifica: 2018-04-30T19:20:15+02:00da pagineecolori
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *